Il derby rispedisce in orbita il Guerriero! Con il cuore l'Unione piega il BAM in un Pala Savio gremito

da | Feb 20, 2020 | Home, Squadra Senior Maschile, Unione Basket Padova | 0 commenti

Che derby tra UBP e BAM! Davanti alla folta cornice di pubblico del Pala Savio, la spunta il Guerriero dopo un confronto vibrante in cui ha fatto e disfatto come novella Penelope, prima dissipando un “tesoretto” di 14 punti (34-20 al 18’) e poi gettando il cuore oltre l’ostacolo dal -9 d’inizio di ultimo quarto (42-51 al 32’). Con la capolista Oderzo, superata di misura dal Sistema Pordenone (62-64), l’Unione torna a condividere il primato proprio con i trevigiani (primi della classe per effetto dello scontro diretto) riportando a quattro lunghezze il margine sulle dirette inseguitrici (Murano e la stessa Abano Montegrotto).   

Senza Borsetto e Stavla, entrambi out per infortunio, entrava nei 12 “Mama” Dia che il giorno precedente era stato protagonista nel derby contro la Virtus con l’Under 18 del Petrarca. Dall’altra parte, il grande assente è il totem Benfatto che ha una spalla fuori uso. La partenza del BAM sorprende l’UBP (2-8) che avverte la tensione perdendo diverse palloni sulla metà campo offensiva (4-10). Coach Calgaro opta per un quintetto piccolo e la mossa sembra pagare i suoi dividendi perché i padroni di casa entrano finalmente in ritmo piazzando un parziale di 8-0 (12-10).

Al via del secondo quarto (16-13), il Guerriero serra le maglie difensive (22-15): l’impatto di Contin (5 punti consecutivi) propizia un primo allungo significativo (27-18 al 15’) in un break di 7-0 chiuso da Campiello (29-18). Con la tripla di Coppo e il fade away di Chinellato, l’UBP toccherà il suo massimo vantaggio (34-20), ma negli ultimi 2’ del primo tempo gli ospiti saranno bravi a rispondere con un controbreak di 8-0 (34-28).  

Saranno ancora gli arancioblù a uscire forte dagli spogliatoi allungando il parziale favorevole (0-13) a cavallo dei due quarti di mezzo (34-33). Il Guerriero prova a respingere l’assalto termale, ma non viene premiato dalle percentuali. La bomba di Berti vale così il sorpasso (39-40) consegnando l’inerzia agli uomini di Anselmi (39-44). Coppo sblocca l’impasse negativa (41-44), ma resta un terzo quarto da dimenticare per l’UBP con appena 7 punti a referto.

In apertura di quarto periodo, sale in cattedra Bonetto: la sua tripla (41-47) dà la sensazione che il BAM sia ormai padrone del campo (42-51). Il Guerriero invece continua a litigare con il canestro e non appena prova a riavvicinarsi (46-51) viene punito da un’altra tripla aperta di Bonetto (46-54). A cambiare le sorti della sfida è uno scatenato Scattolin che prima infila la tripla del pareggio (54-54) e poi scippa la palla a Gallo per segnare il libero del +1 (55-54). L’Abano Montegrotto si aggrappa a Rizzi per impattare a quota 56 rimandando il verdetto agli ultimi possessi. A 1’ dalla fine, Chinellato segna la schiacciata del +2 ripetendosi poco dopo in mezzo al traffico (60-56). È la spallata decisiva, perché sul fronte opposto il tentativo dall’arco di Bonetto non coglie il bersaglio, Andreaus può quindi congelare il risultato dalla lunetta (63-56) e l’Unione può festeggiare insieme ai propri tifosi (63-58).    

 

GUERRIERO PADOVA – ABANO MONTEGROTTO 63-58

UNIONE BASKET PADOVA: Gamberoni, Cecchinato G. 4, Tognon, Chinellato 10, Scattolin 12, Contin 5, Coppo 8, Di Falco 4, Dia n.e., Andreaus 9, Bruzzese Del Pozzo 4, Campiello 7. All. Calgaro. Ass. Garon.

BASKET ABANO MONTEGROTTO: Sabbadin 2, Soranzo n.e., Bonetto 15, Gallo 2, Meneghetti 2, Badon 5, Rizzi 13, Berti 3, Meneghin, Cecchinato P. 16. All. Anselmi. Ass. Brigo e Bicchieri.

Arbitri: Volgarino di Vicenza e Lavarda di San Vito di Leguzzano (Vi).

Note: parziali: 16-13, 18-15 (34-28), 7-16 (41-44), 22-14 (63-58). Tiri liberi: Padova 19/31, Abano Montegrotto 11/14. Tiri da due: Padova 16/35, Abano Montegrotto 16/34. Tiri da tre: Padova 4/26, Abano Montegrotto 5/25. Rimbalzi: Padova 48 (34+14), Abano Montegrotto 36 (31+5). Valutazione: Padova 72, Abano Montegrotto 57.    

(foto Eleonora Pavan)

Unione Basket Padova su Facebook

Gruppo Unione Basket Padova