Petrarca U16 Ecc., il miglior viatico per il derby Secondo posto solitario dopo aver battuto Trento e Treviso

da | Gen 31, 2019 | Gruppo Petrarca Basket, Home, Squadre Junior Maschile | 0 commenti

Due su due! Sono le vittorie dei nostri Under 16 che riscattano la cocente sconfitta subita in terra bassanese. E grazie alla sconfitta della stessa Oxygen Bassano a Marcon, il Petrarca si issa in solitaria al secondo posto dietro soltanto ai forti lagunari della Reyer Venezia. Ma veniamo alla prima delle due partite, quella casalinga contro Trento (87-71). Partita difficile più di quanto dica il punteggio finale, dato la ormai lunga assenza di Allegro (speriamo che sia al termine la sua lontananza dai campi di gioco), alla quale si aggiunge lo stop imprevisto del nostro “totem” d’area Mamoudou. Privi anche dell’head coach Zanatta, alle prese anche lui con i malanni di stagione, i bianconeri hanno già sviluppato gli anticorpi alle difficoltà e nel caso specifico lo dimostrano, grazie all’ormai lunga militanza nei campionati Eccellenza e agli scontri ad alti livelli che hanno affrontato.

Zanatta sostiene che la svolta mentale è arrivata nel match valevole per l’accesso alle semifinali del Trofeo Bruna Malaguti. Partita persa nettamente contro la corazzata Olimpia Milano, ma che ha dato convinzione e regolato gli obbiettivi dei ragazzi. Dicevamo che la caratteristica principale dell’incontro contro la Dolomiti Energia Trento è stata l’inconsueto disordine tattico che ha reso difficile avere ragione degli avversari, spesso capaci di punire dal perimetro, mentre noi ci siamo salvati grazie al maggior tasso tecnico individuale.

Tutt’altro discorso la partita dello scorso weekend, dove siamo andati ospiti dei centro La Ghirada di Treviso e abbiamo trovato una squadra che sin dal primo minuto ci ha messo alle corde. Dopo un perentorio 9-2, grazie anche ad un ottimo Poser, la squadra locale ha chiuso sul +5 il primo quarto (19-14). Ma nei successivi periodi è venuto fuori il carattere dei nostri ragazzi. Spinti da un indemoniato Marchesini e dal capitano Basso, estremamente risoluto in fase realizzativa, gli ospiti hanno capovolto il punteggio. Secondo chi scrive, abbiamo giocato i due quarti (2° e 3°) più belli dell’anno con circolazione della palla, movimenti senza palla, difesa granitica, ma soprattutto gioco di squadra. Infatti il secondo quarto si è concluso con un emblematico 11-32 e il terzo sul 9-20.

Il risultato finale non lascia dubbi (48-80).

E sabato c’è il derby… C’è altro da aggiungere?

Daniele Bovo

 

DE LONGHI TREVISO – PETRARCA PADOVA 48-80

TREVISO BASKET: Tonon 3, Botter 6, Poser 9, Giaquinto 3, Masiero 4, Spinelli 3, Ronca 6, Ruggiero, Vezzi, Abramo 4, Buzzavo 8, Borsoi 2. All. Novello. Ass. Saccardo.

PETRARCA BASKET PADOVA: Marchesini 7, Bombardieri 14, Gaspari 10, Zocca 18, Mbengue 7, Basso 15, Bovo, Curculacos 6, Drignani 3, Desci, Allegro n.e. All. Zanatta. Ass. Biondo.

Arbitri: Zentilin di Crespano del Grappa (Tv) e Stabile di Fonte (Tv).

Note: parziali: 19-14, 11-32 (30-46), 9-20 (39-66), 9-14 (48-80).

Dona il 5 x 1000 !

Anche quest’anno è possibile destinare, con la dichiarazione dei redditi, il proprio 5 x 1000 dell‘IRPEF a sostegno del "non profit.
Ricorda che devolvere il tuo 5 x 1000 non ti costa nulla !

Il nostro codice fiscale è: 0 4 9 7 9 4 1 0 2 8 1

Petrarca Basket su Facebook

Gruppo Unione Basket Padova