Finale mozzafiato, il Guerriero passa a Riese! Prima vittoria esterna nel turno infrasettimanale di C Gold

da | Nov 2, 2018 | Home, Squadra Senior Maschile, Unione Basket Padova | 0 commenti

Nel turno infrasettimanale di C Gold, il Guerriero conquista la sua prima vittoria esterna stagionale, espugnando il difficile campo di Riese Pio X. È un finale mozzafiato a consegnare i primi due punti in trasferta ai ragazzi di coach Augusti, bravi a crederci anche quando l’inerzia pendeva dalla parte dei trevigiani. Sotto di 12 lunghezze (56-44) nel terzo quarto, l’Unione non si è data per vinta recuperando il gap nel giro di appena 3’ per poi giocarsi il tutto per tutto nell’ultima frazione. La volata al cardiopalma premiava lo sforzo corale di Padova: sopra di 6 lunghezze a 2’ dal termine, Andreaus e compagni respingevano infatti gli assalti dei padroni di casa che all’ultimo secondo falliranno la tripla del possibile overtime (73-76).

Tra le file padovane saranno ben cinque gli elementi in doppia cifra, con un’equa distribuzione di punti a testimonianza dell’ottima prova sul piano collettivo. Con Andreaus non al top della forma e orfano del lungodegente Chinellato, il Guerriero inizia con il piglio giusto una gara giocata a ritmi vertiginosi nel primo periodo (20-23). L’intensità si abbassa nel secondo quarto, ma si alzano le percentuali al tiro dalla lunga di Riese, che terminerà il primo tempo con un 7/15 dall’arco. Gli ospiti tengono botta grazie a 6 punti di Contin (39-38), anche se sarà il quintetto di coach Camazzola ad andare al riposo lungo in vantaggio (43-38).

A inizio ripresa, Riese forza i tempi, trovando due triple consecutive di Bevilacqua, che la catapultano in un amen a +10 (54-44). Con Dal Pos, i locali toccano subito dopo anche il +12 (56-44) e per il Guerriero la strada diventa in salita. La reazione, però, arriva a stretto giro di posta con un break (0-11) che ripristina l’equilibrio (56-55). Il punto a punto prosegue fino agli ultimi palpitanti minuti, quando Bruzzese e Scattolin costruiscono un miniparziale per il +6 (66-72). Dall’altra parte, Riese non ci sta, pervenendo quasi al nuovo impatto (73-74); Bevilacqua non indovina la tripla del controsorpasso, Bruzzese e Scattolin fanno 1/2 dalla lunetta e per festeggiare bisogna allora aspettare che l’ultima preghiera da tre dei trevigiani si spenga sul ferro (73-76).

Domenica, ore 18, l’Ubp torna fra le mura amiche del Pala Savio per affrontare un’altra insidiosa trevigiana: la neopromossa Vigor Conegliano, capace di stoppare la corsa della corazzata Oderzo nella serata di Halloween.

 

THE TEAM RIESE PIO X – GUERRIERO PADOVA 73-76

THE TEAM RIESE PIO X: Dal Pos 17, Bizzotto, Cappelletto 4, Annibale n.e., Marini 11, Artuso 3, Lazzarotto, Civiero 2, Bevilacqua 12, Scalco n.e., Carlesso 18, Buratto 6. All. Camazzola. Ass. Frattin.

UNIONE BASKET PADOVA: Augusti A., Bovo n.e., Scattolin 17, Contin 11, Seck 16, Borsetto, Di Falco, Stavla n.e., Gamberoni n.e., Andreaus 12, Bruzzese Del Pozzo 12, Ragagnin 8. All. Augusti C. Ass. Garon. 

Arbitri: Rizzi di Trissino (Vi) e Peretti di Verona.

Note: parziali: 20-23, 23-15 (43-38), 18-20 (61-58), 12-18 (73-76). Tiri liberi: Riese Pio X 10/13, Padova 22/33. Tiri da due: Riese Pio X 15/38, Padova 18/39. Tiri da tre: Riese Pio X 11/28, Padova 6/21. Rimbalzi: Riese Pio X 36 (25+11), Padova 40 (29+11). Fallo tecnico: Civiero (33’). Usciti per 5 falli: Carlesso e Seck.

(foto Rocco Antonio D’Argento)

Unione Basket Padova su Facebook

Gruppo Unione Basket Padova