Teramo a Spicchi Vs Unione Basket Padova

63 - 69
(22-12, 41-37, 59-53, 63-69)
Teramo a Spicchi: D'Andrea D. 1, Di Bonaventura G. 10, Di Febo A. ne, Esposito A. 2, Faragalli Serroni C. ne, Faragalli Serroni F., Guilavogui M. 9, Massotti N. ne, Molteni T., Rossi G. 11, Serroni A. 10, Tiberti E. 20.
All.re: -
Unione Basket Padova: Andreaus D. 15, Borsetto M. 8, Bruzzese Del Pozzo F. 2, Campiello A. 9, Cazzolato N. 4, Cecchinato G. 11, Chinellato E. 7, Coppo M. 9, Dia M. 4, Scattolin E., Tognon A., Zocca A. ne.
All.re: Garon.

NOTE - Fallo antisportivo: Cecchinato (12’). Uscito per 5 falli: Tiberti (39’).


Il Guerriero Padova espugna Teramo, la vittoria della speranza

Nel momento più buio e delicato della stagione, il Guerriero Padova sfodera tutto l’orgoglio e il carattere aggiudicandosi uno scontro diretto di vitale importanza contro la Rennova Teramo. Sul campo degli abruzzesi, l’UBP guidata in panchina da Alberto Garon (subentrato lo scorso fine settimana a Giuliano Calgaro) risale dal fondo del baratro conquistando una vittoria che le permette di agganciare la Virtus Civitanova (precedendola al penultimo posto per effetto del confronto diretto). Dal -18 del secondo quarto (38-20), Andreaus (top scorer padovano con 15 punti) e compagni sono stati capaci prima di rimontare e poi di impattare nel corso della ripresa, trovando il guizzo giusto nell’ultima decade, grazie a una difesa impenetrabile che ha concesso appena 4 punti alla Teramo a Spicchi (4-16).

QUARTO. Il Guerriero aveva iniziato con piglio deciso, venendo tuttavia punito da tre triple consecutive di uno scatenato Rossi (9-5). Con un altro siluro di Di Bonaventura e il canestro di Tiberti, Teramo sale già a +8 dopo pochi minuti (14-6). Padova è viva, anche se pecca sempre di imprecisione al momento della conclusione (16-6). Dalla transizione arrivano il tiro pesante di Andreaus e la schiacciata di Dia, che riaprono la bombola dell’ossigeno (16-11). Peccato che Tiberti sia difficile da arginare vicino a canestro (22-11) e alla prima pausa gli ospiti contino già un ritardo da doppia cifra (22-12).

QUARTO. Con la bomba di Serroni, la Rennova tocca subito il +13 nel principio del secondo periodo (25-12). È ancora Serroni a colpire piedi a terra da dietro l’arco (30-17) per ripetersi poco dopo con il suo decimo punto nel quarto (32-19). L’UBP invece annaspa non trovando più soluzioni in fase offensiva e sprofonda a -18 (38-20). Qui, però, comincia la sua partita. Con un paio di “furti”, il Guerriero riesce a rosicchiare qualche punto ritrovando magicamente fiducia in attacco (38-24). Un’altra tripla di Andreaus chiude addirittura un break di 11-0 a favore dei padovani che si riavvicinano sul -7 (38-31) per poi riaprire la contesa su una palla rubata da Coppo (39-35). A metà gara, il divario si assottiglia così a sole 4 lunghezze (41-37).

QUARTO. In avvio di secondo tempo, i biancoscudati pareggiano i conti a quota 41 con il piazzato di Borsetto. La Tasp ritrova il ritmo (45-41), ma dall’altra parte le risponde ancora un Borsetto “on fire” con due tiri dalla lunga distanza (45-44 e 51-49). L’Unione resta in scia per l’intera frazione (54-53) sprecando tuttavia tanto a cronometro fermo (10/22 alla fine): dal possibile sorpasso di Campiello (0/2 in lunetta), gli ospiti sono costretti ancora a inseguire al termine del terzo periodo (59-53).

QUARTO. Nelle prime battute del parziale conclusivo, il punteggio resta inchiodato per un bel pezzo complici una serie di errori su entrambi i fronti (59-54). Coppo riduce il gap al possesso pieno (59-56), ma Padova non sa approfittare del momento favorevole (60-56 al 35’). La bomba di Cecchinato riscrive il -1 (62-61) e sul tap-in di Campiello c’è finalmente l’agognato sorpasso (62-63). Entrati nell’ultimo minuto e mezzo in perfetta parità (63-63), Coppo sgancia una bomba pesantissima e importantissima (63-66). Gli ultimi possessi vengono gestiti con la tensione a mille: a 28’’ dalla sirena, Andreaus resta lucido dalla lunetta (63-68), mentre la difesa tiene anche sugli ultimi assalti della Rennova. È un successo fondamentale, i due punti della speranza che tengono in vita il Guerriero (63-69).

Ufficio Stampa Unione Basket Padova (Credit Foto Eleonora Pavan)



di Playbasket Redazione

Mercoledì da leoni per il Guerriero Padova: scontro diretto decisivo a Teramo

SERIE B OLD WILD WESTGIRONE C
Mercoledì da leoni per il Guerriero Padova: scontro diretto decisivo a Teramo

UBP, vincere per scacciare lo spettro della retrocessione diretta
(CREDIT FOTO ELEONORA PAVAN)
Quattro giorni dopo la cocente delusione per la sconfitta interna rimediata contro la Globo Giulianova, il Guerriero Padova torna in campo per il turno infrasettimanale della Serie B Old Wild West. Mercoledì, ore 18.30, al PalaAcquaviva di Teramo, si gioca un delicatissimo scontro diretto per la salvezza. Per l’UBP, questa è la sfida chiave della stagione: qui passano tutte le speranze di raggiungere i playout evitando quell’ultimo posto che porta alla retrocessione diretta.

L’AVVERSARIA. Anche la Rennova Teramo, che precede Padova in classifica al quartultimo posto a quota 12 assieme a Mestre (sopravanzata per effetto del confronto diretto), è consapevole dell’importanza della posta in palio. Durante la seconda fase, la formazione di coach Giorgio Salvemini, che lo scorso febbraio ha accolto tra le sue file Daniele D’Andrea in arrivo proprio dall’Unione, ha superato oltre al Vega Mestre anche la Pontoni Monfalcone, confermando che il campo amico resta un fattore rilevante. Analizzando invece le statistiche del roster teramano emerge il contributo degli esterni Gianmarco Rossi, Antonio Serroni e Giorgio Di Bonaventura in questa fase a orologio, anche se nelle ultime cinque giornate a fare la voce grossa è stato senza dubbio il lungo Edoardo Tiberti (16.6 punti e 5.4 rimbalzi di media).

QUI UNIONE. Come è noto, l’UBP ha optato per il cambio in panchina nel tentativo (estremo) di dare una sterzata all’ambiente proprio in vista del match contro Teramo. Coach Giuliano Calgaro ha quindi ceduto il testimone al suo vice Alberto Garon che riprende le redini della squadra come era già avvenuto contro la UEB Cividale a gara in corso e a Senigallia fin dalla palla a due per la squalifica inflitta all’allora capo-allenatore del Guerriero. «Sappiamo tutti che dobbiamo riuscire a portare a casa questa vittoria, con le buone o con le cattive», afferma Garon, «È il momento di fare veramente il massimo, se vogliamo salvarci. Le motivazioni di una partita del genere devono infonderci l’energia giusta per vincere. Sarà durissima, ma bisognerà riuscire a tutti i costi a limitare i punti di forza di Teramo esprimendo quel gioco che ci ha insegnato Giuliano Calgaro, imponendo il nostro ritmo e giocando con la mente lucida. Più che pensare agli avversari, guardiamo anzitutto a noi stessi per dimostrare di meritarci la Serie B».

Ufficio Stampa Unione Basket Padova (Credit Foto Eleonora Pavan)



di Playbasket Redazione



Teramo a Spicchi

Giocatore Percentuali al tiro Rimbalzi Falli Altre Stat
Pts TL 2 pts 3 pts DfOf FfFs PrPpAsStMn
D'Andrea D. 1 - - - - - - - - - - - - - - -
Di Bonaventura G. 10 - - - - - - - - - - - - - - -
Esposito A. 2 - - - - - - - - - - - - - - -
Faragalli Serroni F. 0 - - - - - - - - - - - - - - -
Guilavogui M. 9 - - - - - - - - - - - - - - -
Molteni T. 0 - - - - - - - - - - - - - - -
Rossi G. 11 - - - - - - - - - - - - - - -
Serroni A. 10 - - - - - - - - - - - - - - -
Tiberti E. 20 - - - - - - - - - - - - - - -
Totale  63 - - - - - - - - - - - - - - -




Unione Basket Padova

Giocatore Percentuali al tiro Rimbalzi Falli Altre Stat
Pts TL 2 pts 3 pts DfOf FfFs PrPpAsStMn
Andreaus D. 15 - - - - - - - - - - - - - - -
Borsetto M. 8 - - - - - - - - - - - - - - -
Bruzzese Del Pozzo F. 2 - - - - - - - - - - - - - - -
Campiello A. 9 - - - - - - - - - - - - - - -
Cazzolato N. 4 - - - - - - - - - - - - - - -
Cecchinato G. 11 - - - - - - - - - - - - - - -
Chinellato E. 7 - - - - - - - - - - - - - - -
Coppo M. 9 - - - - - - - - - - - - - - -
Dia M. 4 - - - - - - - - - - - - - - -
Scattolin E. 0 - - - - - - - - - - - - - - -
Tognon A. 0 - - - - - - - - - - - - - - -
Totale  69 - - - - - - - - - - - - - - -



C Gold2022/2023
Girone B
Gruppo Unione Basket Padova