[et_pb_section bb_built=”1″ admin_label=”Sezione” fullwidth=”off” specialty=”on” transparent_background=”off” allow_player_pause=”off” inner_shadow=”off” parallax=”off” parallax_method=”off” padding_mobile=”off” make_fullwidth=”on” use_custom_width=”off” width_unit=”on” make_equal=”off” use_custom_gutter=”off” parallax_1=”off” parallax_method_1=”off” parallax_2=”off” parallax_method_2=”off”][et_pb_column type=”5_6″ specialty_columns=”5″][et_pb_row_inner admin_label=”Riga”][et_pb_column_inner type=”4_4″ saved_specialty_column_type=”5_6″][et_pb_post_title admin_label=”Titolo del Post” title=”on” meta=”on” author=”on” date=”on” categories=”on” comments=”on” featured_image=”on” featured_placement=”below” parallax_effect=”on” parallax_method=”on” text_orientation=”left” text_color=”dark” text_background=”off” text_bg_color=”rgba(255,255,255,0.9)” module_bg_color=”rgba(255,255,255,0)” title_all_caps=”off” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” /][et_pb_text admin_label=”Testo” background_layout=”light” text_orientation=”left” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid”]

Ancora uno stop per il Guerriero Padova, costretto a cedere il passo anche sul campo del The Team Riese in uno scontro diretto fondamentale per evitare i playout. La terza sconfitta di fila ha effetti pesanti proprio a livello di classifica per i ragazzi di Christian Augusti, ora lontani quattro punti dalla salvezza diretta, che allo stato attuale sarebbe appannaggio dello stesso Riese e della Cestistica Verona.

1° QUARTO. Si mette subito in salita per l’Unione, che dopo meno di 3’ deve già rincorrere (12-4). Al rientro, dal minuto di sospensione, Panaccione mette in moto l’attacco padovano sparando dalla distanza (12-7). Andreaus e Bordignon infilano i binari dell’equilibrio (12-11) e alla prima pausa i padroni di casa conducono, ma sono sopra di un solo possesso (15-13).

2° QUARTO. Con Di Falco, il Guerriero mette per la prima volta il naso avanti (17-18), anche se bisogna attendere il canestro successivo di Andreoni (19-20) per aprire un parziale favorevole agli ospiti. Protagonista del buon momento dell’Ubp è ancora il giovanissimo “Ciccio” Di Falco, che realizza il +6 (20-26) per poi chiudere con la sua tripla il primo tempo (26-31).

3° QUARTO. Riese inizia di slancio la seconda metà di gioco, piazzando un break (8-0), che lo riporta in testa (34-31). Padova rimane incollata fino a metà periodo (36-35), quando D’Incà apre un altro minibreak trevigiano (6-0), che rimette una luce di 7 lunghezze fra le due squadre (42-35). Andreaus e compagni tentano di ricucire lo strappo, ma alla fine del terzo periodo accusano un gap da doppia cifra (49-39).

4° QUARTO. Al via dell’ultima frazione, l’Unione reagisce con un controparziale (0-6), rintuzzando a -4 (49-45). Riese, però, opporrà un margine cuscinetto di 4-5 lunghezze insormontabile vanificando ogni tentativo di rimonta padovana (54-47 al 35’). Nei minuti finali, la formazione di Max Sonda non si distrae riallungando sul +9 (61-52). Per Padova, priva di Andreaus (out per falli a 2’ dalla sirena), stavolta non c’è più nulla da fare (65-56). Dopo la pausa pasquale, domenica 8 aprile, ore 18, al Pala Savio, bisognerà farsi trovare pronti per un altro confronto cruciale in chiave salvezza: il derby con Bassano, avversaria composta quasi interamente dagli Under 18 Eccellenza Oxygen-Ubp.  

 

PASTA ZARA RIESE PIO X – GUERRIERO PADOVA 65-56

THE TEAM RIESE PIO X: Camazzola N. 6, Polo 7, Camazzola M. 3, Benassi 17, D’Incà 4, Marini, Dissegna n.e., Buratto 13, Battistello, Civiero, Carlesso 15. All. Sonda. Ass. Frattin.

UNIONE BASKET PADOVA: Panaccione 7, Sciabica n.e., Dainese, Forcellini n.e., Damo n.e., Contin n.e., Andreoni 9, Di Falco 7, Bozhenski 8, Petronio, Andreaus 14, Bordignon 11. All. Augusti.

Arbitri: Bastianel di San Vendemiano (Tv) e Pinna di Salgareda (Tv).

Note: progressivi: 15-13, 26-31, 49-39. Tiri liberi: Riese Pio X 18/27, Padova 17/24. Tiri da due: Riese Pio X 13/33, Padova 15/50. Tiri da tre: Riese Pio X 7/25, Padova 3/16. Rimbalzi: Riese Pio X 44 (33+11, Carlesso 12), Padova 38 (26+12, Panaccione 12). Assist: Riese Pio X 12, Padova 5.

(foto Eleonora Pavan)

[/et_pb_text][/et_pb_column_inner][/et_pb_row_inner][/et_pb_column][et_pb_column type=”1_6″][et_pb_sidebar admin_label=”Barra Laterale” orientation=”right” area=”et_pb_widget_area_4″ background_layout=”light” remove_border=”off” /][/et_pb_column][/et_pb_section][et_pb_section bb_built=”1″ admin_label=”section”][et_pb_row admin_label=”row”][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section bb_built=”1″ admin_label=”section”][et_pb_row admin_label=”row”][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section bb_built=”1″ admin_label=”section”][et_pb_row admin_label=”row”][/et_pb_row][/et_pb_section]