Da una Virtus all’altra. Dal derby con la Virtus Padova allo scontro con la Virtus Lumezzane. Archiviate la stracittadina e la parentesi dimenticabile al PalaGozzano control’Orlandina, il Guerriero Petrarca ritorna al PalaBerta di Montegrotto per una partita che diventa delicata, considerato il ruolino di marcia da quattro sconfitte nelle prime cinque giornate di campionato. Domenica, ore 18, la palla a due vedrà di fronte due squadre alla ricerca di una vittoria che gli permetta di rifiatare in classifica. La necessità di sbloccarsi sul parquet amico da parte di Coppo e soci dovrà fare i conti contro una formazione agguerrita che sebbene abbia anche una gara da recuperare (rinviato al 30 novembre il match con Bergamo) è obbligata anch’essa a fare risultato, avendo vinto finora soltanto all’esordio proprio contro i cugini della Virtus Padova. La reazione manifestata nel derby, dopo la batosta con Capo d’Orlando, lascia spazio a un cauto ottimismo tra i bianconeri, ma è chiaro che occorrerà ancora più cattiveria per strappare i due punti.

Coach Volpato dà indicazioni ai suoi uomini (foto Rox)

L’AVVERSARIA. La compagine lombarda è riuscita a tenere testa alle battistrada San Vendemiano e Mestre (in quest’ultima circostanza senza due pedine fondamentali come Daniele Mastrangelo e Andrea Scanzi), mentre in trasferta ha ceduto il passo su un campo difficile come quello di Vicenza nel secondo turno della Serie B Old Wild West. Non manca certo di personalità il gruppo allenato da Fabio Saputo. Detto di Mastrangelo e Scanzi, gli altri uomini chiave del quintetto sono il lungo Samuel Dilas, l’esterno Daniel Perez (ex Mestre, sotto la gestione Volpato) e il grande ex della sfida Daniele Ciaramella. Cresciuto nel settore giovanile del Petrarca, “Ciara” aveva debuttato in prima squadra con l’UBP per poi trasferirsi in Lombardia, dove ha intrapreso gli studi universitari in scienze motorie. Colpito da un tumore benigno al cervello, ha ricominciato a giocare lo scorso anno dopo una lunghissima riabilitazione. In questo primo scorcio di stagione è uno dei migliori assistman del girone B con 5 assistenze di media a partita.

PROMO, ABBONAMENTI E BIGLIETTI. È possibile aderire alla promozione avviata grazie a Vega Carburanti fino al 30 novembre: i tifosi che sottoscrivono una tessera abbonamento a tariffa intera o ridotta per le partite interne del Guerriero riceveranno in omaggio un buono carburante del valore rispettivamente di 20 o 10 euro. Info in dettaglio presso l’ingresso del PalaBerta e cliccando qui. Come già avvenuto per l’esordio a Montegrotto e al PalaGozzano, i biglietti dell’incontro sono acquistabili direttamente alla cassa poco prima dell’incontro: interi a 10 euro, ridotti a 7 euro per donne, minorenni e Over 70.  

Gruppo Unione Basket Padova