La bandiera di Matteo Coppo sventola ancora per l’UBP Resta ancora il recordman di presenze del Guerriero Padova

da | Ago 5, 2021 | Home, Squadra Senior Maschile, Unione Basket Padova | 0 commenti

Dopo la new entry Andreani, la riconferma di capitan Andreaus e il rientro alla base di Stavla, l’Unione Basket Padova rinnova con un altro elemento del suo gruppo oramai storico. È ufficiale infatti la permanenza di Matteo Coppo anche per la stagione 2021/2022. Per lui, quella che inizierà nelle prossime settimane, sarà addirittura la sesta annata con l’UBP. Se ad Andreaus spetta il titolo di miglior marcatore dell’Unione (quasi 1600 i punti realizzati), Coppo detiene il record di partite disputate con la maglia del Guerriero Padova, avendo scollinato le 150 presenze durante lo scorso campionato di Serie B. Un traguardo significativo, coinciso peraltro con una delle sue migliori prestazioni di sempre all’Unione, registrata lo scorso aprile a Teramo, dove fu il match winner in un infuocato scontro diretto per la salvezza.

Trasformato in 4 tattico da coach Giuliano Calgaro per sfruttarne a pieno la fisicità, “Cops” è un giocatore duttile e generoso che ha legato la propria carriera a doppio filo con i destini di Petrarca e Unione. Un dato su tutti evidenzia lo stretto legame con i colori bianco-nero-rossi: resta tuttora l’unico atleta del roster che è presente fin dalla nascita del progetto UBP.

Dopo aver compiuto l’intera trafila delle giovanili petrarchine, Coppo ha esordito a 17 anni in C Regionale esattamente una decina di anni or sono. In seguito ha maturato due esperienze fuori casa che gli hanno permesso di tastare per la prima volta le categorie superiori, prima a Bassano in DnC e poi a Orzinuovi in Serie B, ma mantenendo ben salde le proprie radici cestistiche. Un rapporto che di fatto è proseguito anche a distanza, quando ha dovuto lasciare Padova trasferendosi per motivi di studio a Roma. Nato il 30 maggio 1994, Matteo entra ora, a 27 anni, nel pieno della maturità sportiva e, assieme ad Andreaus, rappresenterà il principale vessillo dell’UBP anche nel prossimo campionato di C Gold.

(PH. Eleonora Pavan)

Unione Basket Padova su Facebook

Gruppo Unione Basket Padova