Domenica il Guerriero incrocia il fuoco del “Monte” Coach Calgaro: «Montebelluna in grande forma è favorito»

da | Feb 21, 2020 | Home, Squadra Senior Maschile, Unione Basket Padova | 0 commenti

Tre giorni dopo il derby mozzafiato con il BAM, il Guerriero affronta una trasferta durissima: domenica, ore 18, i biancoscudati sono infatti ospiti al Pala Frassetto di Montebelluna, dove ad attenderli troveranno una fra le avversarie più ostiche del campionato di C Gold. Non è un’iperbole quando parliamo di impegno durissimo: il “Monte” sta attraversando un momento di forma smagliante e attualmente, assieme a Verona, è il cliente più scomodo che possa capitare.

L’AVVERSARIA. Per farsi un’idea della difficoltà, basta osservare il rendimento dei “delfini” nelle ultime cinque giornate, in cui hanno inanellato una sequenza di quattro vittorie consecutive cedendo soltanto all’Abano Montegrotto. Nel turno infrasettimanale, i biancoblù hanno espugnato il fortino di Bassano mostrando ancora un attacco decisamente in palla (79-94), che in questo segmento positivo sta fatturando di media quasi 90 punti a partita. Il rientro del veterano Andrea Galiazzo, che l’UBP conosce da tempi non sospetti, ha certamente contribuito all’exploit della formazione trevigiana, presa in carico negli ultimi giorni da Filippo Osellame, che ha affiancato Simone Zamuner in seguito all’assenza forzata di Guido Novello e alla partenza anticipata di Lino Frattin arrivato nelle scorse settimane da Caorle.

QUI UNIONE. Dopo il successo nel derby, il morale non può che essere alto in casa Guerriero, ma è vietato abbassare la guardia. Anche perché il “Monte” si può considerare la bestia nera dell’Unione, battuta al primo turno playout proprio dalla compagine della Marca nelle ultime due stagioni e in entrambe le occasioni con un secco 2-0. «Sono contento del risultato nel derby, ma non per la prestazione», rivela Giuliano Calgaro, «Ho visto poca collaborazione e troppe forzature. Detto questo, i ragazzi sono stati bravi alla fine a portarla a casa e i numeri ci stanno dando ragione. Sono però seriamente preoccupato per la partita di Montebelluna. Potrà sembrare strano, ma i favoriti sono i nostri avversari: vivono uno stato di grandissima forma e non sarà per niente facile contenerli. Dobbiamo partire dalla difesa perché il “Monte” è molto pericoloso in situazioni di tiro e in fase dinamica a sfruttare l’uno contro uno».

(foto Eleonora Pavan)

Unione Basket Padova su Facebook

Gruppo Unione Basket Padova