Scattolin sarà ancora il regista del Guerriero Il play dell'UBP: «Speriamo di fare meglio e arrivare il più in alto possibile!»

da | Ago 1, 2019 | Home, Squadra Senior Maschile, Squadra Senior Maschile, Unione Basket Padova | 0 commenti

Comincia a prendere forma il roster del Guerriero con un’altra attesa conferma, quella del playmaker Edoardo Scattolin (classe 1998) che manterrà infatti un ruolo chiave nell’economia di gioco dell’Unione Basket Padova.

Cresciuto nelle giovanili del Vigodarzere, ha esordito nei campionati Senior da giovanissimo in Promozione e Serie D con la prima squadra dello stesso Vigo, e in seguito in C Gold al Garcia Moreno Arzignano. Nella stagione 2017/2018 è sceso a Nardò per tastare la Serie B per poi tornare a Padova abbracciando la causa del Guerriero. La scorsa stagione è stato uno dei migliori play della C Gold mettendo energia, dinamismo e aggressività al servizio dell’UBP con 8 punti, 6 rimbalzi e 3 assist di media a gara.  

«Per come avevamo chiuso la passata annata ci è rimasto qualche rammarico», confessa Scattolin, «Eravamo dispiaciuti per il risultato finale. Sapevamo che avremmo potuto fare molto meglio. Dopo aver conquistato la salvezza ai playout, noi del gruppo dei Senior ci siamo trovati e abbiamo deciso di riprovarci tutti assieme. Abbiamo tanta voglia di vincere. Speriamo di arrivare in alto e ripagare la fiducia della società».  

Una battuta Scattolin la riserva anche al mercato, dove gli innesti di Andrea Campiello e Alessandro Tognon sono stati mirati a garantire maggiore solidità alla squadra del neo coach Giuliano Calgaro: «Non ci servivano grandi stravolgimenti, ma solo alcune “correzioni”. È stato acquistato un elemento super come Campiello che auspichiamo possa permetterci di fare il salto di qualità, assieme a un giovane di valore come Tognon. Coach Calgaro? Non ha paura di dire in faccia quello che pensa e cerca di parlare molto con noi giocatori. Personalmente mi auguro di migliorare il mio livello di gioco per raggiungere gli obiettivi di squadra e arrivare il più lontano possibile».

(foto Rocco Antonio D’Argento)

Unione Basket Padova su Facebook

Gruppo Unione Basket Padova