Guerriero, il rush finale scatta a Verona! In palio la salvezza diretta in C Gold

da | Apr 13, 2019 | Home, Squadra Senior Maschile, Unione Basket Padova | 0 commenti

La corsa salvezza del Guerriero continua con un altro scontro cruciale: nel penultimo turno di campionato, domenica, ore 18, la giovane formazione biancoscudata scenderà in campo a Verona contro una diretta concorrente. Dopo le affermazioni casalinghe su due avversarie d’alta classifica come Oderzo e Trieste, l’Unione potrebbe aggiungere un altro mattoncino utile alla permanenza in C Gold, che allo stato attuale dipende anche dai risultati di Oxygen Bassano e The Team Riese in queste due ultime due giornate di regular season.

L’AVVERSARIA. I confronti diretti condannano la Cestistica Verona alla roulette dei playout, ma la formazione di coach Bianchi è decisa a lottare per conquistare il migliore piazzamento possibile in post season, partendo dal ribaltare la differenza canestri nei confronti dell’UBP. All’andata, i ragazzi di Augusti e Garon erano in piena emergenza, ma disputarono una gara esemplare spuntandola anche senza Andreaus, Chinellato, Seck e con Gamberoni e Stavla in panchina per onor di firma (62-47). 

QUI UNIONE. Ricordiamo che si salvano direttamente le squadre classificate in nona e decima posizione. Dall’11esimo al 14esimo posto invece sono previsti i playout, mentre la penultima scenderà in C Silver, assieme ad Arzignano già matematicamente retrocesso. I conti, però, si faranno tutti all’ultima giornata. Intanto, il Guerriero dovrà solo vincere e poi bissare domenica 28 aprile, ore 18, quando riceverà Caorle al Pala Savio. «Abbiamo qualche acciaccato ma conta poco, importa soltanto vincere», confida coach Augusti, «Verona è una squadra che ha costruito in casa la propria classifica. Bisognerà aggredirla il più possibile e cercare come sempre di correre per metterle pressione».

(foto Eleonora Pavan)

Unione Basket Padova su Facebook

Gruppo Unione Basket Padova