Duello nel duello, BAM-UBP è il derby tra gli amici Benfatto e Andreaus Andreaus: «Tanti amici in campo per una partita vera»

da | Ott 29, 2019 | Home, Squadra Senior Maschile, Unione Basket Padova | 0 commenti

Il primo derby della storia in campionato tra BAM e UBP propone diversi duelli nel duello. Primo fra tutti, il confronto tra due migliori amici di sempre che nel passato più e meno recente hanno condiviso un percorso comune alla Benedetto XIV Cento in Serie B e nel Patavium Petrarca in B d’Eccellenza: Davide Andreaus e Michele Benfatto. Ribattezzati dalla stampa locale, i “gemelli diversi” sono i due simboli del match made in Padova del sesto turno di C Gold.

«Ci sentiamo quotidianamente e seguiamo le vicende l’uno dell’altro», conferma “Aus”, «Sicuramente in campo ci scapperà da ridere perché inevitabilmente finiremo con il parlarci mentre giochiamo. Avremmo voluto militare nella stessa squadra anche quest’anno, ma non è capitato per una serie di fattori.“Benfa” non pensava di riavvicinarsi subito a casa per giocare in C Gold. È stata una scelta dettata dalla famiglia in seguito alla nascita del primogenito Leonardo. Non sarà una partita come le altre, perché in campo scenderanno tanti amici che giocano insieme al campetto durante l’estate. Ci saranno anche molti amici in tribuna che verranno a vederci. Con il derby entreranno in gioco le emozioni di affrontarsi in una gara vera. Sarà un incontro diverso anche perché vedremo protagoniste due società nate recentemente. Il BAM manca ancora di continuità in trasferta, ma sta rendendo un fortino il Pala Berta. Anche noi abbiamo bisogno di trovare continuità. Ci aspetta un trittico di sfide importanti tra il derby, Montebelluna e la trasferta a Corno di Rosazzo».

ALTRI DUELLI “CAVALLERESCHI”. Amicizia, dualismo e rivalità si intersecano non riducendosi soltanto ai totem Andreaus e Benfatto. Basti pensare ai playmaker scuola Vigodarzere, Edoardo Scattolin e Matteo Meneghetti, in passato compagni nello stesso team a livello giovanile e in Serie D. Ex compagni di squadra lo erano anche Pippo Sabbadin e Riccardo Contin prima alla Virtus Padova e poi al Guerriero. Oltre ad Alessandro Tognon, altri ex virtussini in forza ai termali sono Giovanni Bonetto, Pippo Rizzi e Pietro Cecchinato, fratello di Giacomo, guardia di Petrarca e Unione.

(foto Pavan-Paccagnella)

Unione Basket Padova su Facebook

Gruppo Unione Basket Padova