Si parte da buone premesse: il Guerriero tiene testa a Mestre In doppia cifra Andreaus, Campiello e Scattolin

da | Set 7, 2019 | Home, Squadra Senior Maschile, Unione Basket Padova | 0 commenti

Nella sua prima amichevole stagionale, il Guerriero Padova non sfigura lasciando intravedere segnali positivi contro un’avversaria di caratura superiore. A vincere lo scrimmage di Mortise è il Vega Mestre, neo ammesso alla Serie B, ma il confronto resta in equilibrio fino a 2’ dalla fine con gli ospiti bravi nel finale a operare lo strappo decisivo.

Nonostante i carichi di lavoro ancora da smaltire, l’Unione se l’è giocata a viso aperto mettendo anche la testa avanti in diverse occasioni nell’arco dei quattro periodi (12’ ciascuno). Coach Calgaro schiera Scattolin, Contin, Di Falco, Andreaus e Campiello nel quintetto iniziale. Manca Borsetto, impegnato a Tblisi con la Nazionale Under 18 alla Fiba Eurocup 3×3, mentre Tognon, complice una congiuntivite, arriverà in palazzetto soltanto per assistere all’incontro. Padova parte forte (1-7), ma poi i mestrini iniziano a carburare (19-23). Il secondo quarto è all’insegna dei sorpassi e controsorpassi con distacchi che raramente superano il possesso.

A metà partita, l’UBP conduce i giochi (41-37) grazie anche alle giocate dei suoi totem, Andreaus e Campiello, ma la formazione di Volpato è pronta a controbattere (50-55). La tripla di Campiello chiude un parziale favorevole ai padovani (57-55), a cui il Vega replica con un break di 11-0 a cavallo di terza e ultima frazione (57-66). Il Guerriero sembra accusare il colpo, mentre la sfida sale in termini di fisicità, rischiando perfino di sfuggire dalle mani degli arbitri. A poco più di due giri di lancetta dalla sirena è Campiello a rintuzzare ancora a -5 (67-72). La lucidità, però, comincia a scemare e Mestre non si lascia distrarre trovando il break risolutivo (69-77). 

«Abbiamo giocato bene nei primi due quarti», commenta Giuliano Calgaro, «Nell’ultimo periodo, invece, siamo usciti dai giochi e si è visto, perché abbiamo cercato soluzioni personali. Dobbiamo imparare a gestire meglio il ritmo del nostro gioco. Vedremo come ci comporteremo la prossima settimana al Trofeo delle Terme a Montegrotto».  

 

GUERRIERO PADOVA – VEGA MESTRE 69-77

UNIONE BASKET PADOVA: Coppo 5, Bruzzese 6, Cecchinato, Chinellato 6, Scattolin 10, Contin 4, Campiello 15, Di Falco 3, Stavla, Gamberoni, Andreaus 20, Dia. All. Calgaro. Ass. Garon.

Note: parziali: 19-23, 22-14 (41-37), 16-25 (57-62), 12-15 (69-77).

Unione Basket Padova su Facebook

Gruppo Unione Basket Padova