Allungo Guerriero, piegata nel finale Montebelluna Terza vittoria di fila per l'Unione e terzo posto in classifica

da | Nov 4, 2019 | Home, Squadra Senior Maschile, Unione Basket Padova | 0 commenti

Il Guerriero mette altro fieno in cascina, inanellando la terza vittoria consecutiva, non senza però faticare contro Montebelluna. Si sapeva che sarebbe stata dura avere la meglio sulla formazione trevigiana, avversaria magari poco profonda, ma molto tignosa e ben messa in campo da coach Guido Novello. Fino a 4’-5’ dalla sirena, era difficile prevedere l’esito di una sfida giocata sul filo dell’estremo equilibrio, spezzata soltanto da un break padovano (10-0) all’inizio dell’ultimo quarto e dall’allungo propiziato da Bruzzese e Tognon. Entrambi termineranno la propria gara in doppia cifra, come Andreaus (17), Chinellato (17) e Campiello (11), a testimonianza di un’altra prova corale da parte dell’Unione dopo il derby di Montegrotto.  

Eppure la partita stenta a decollare nei primi 5’, anche perché gli attacchi sono “ingessati” e hanno le polveri decisamente bagnate (5-5). Coach Calgaro deve spendere un timeout per rimettere ordine alle idee, ma è Montebelluna a condurre i giochi colpendo in transizione e contropiede (5-14). Al break trevigiano (0-9), il Guerriero risponde aumentando la pressione sulla palla con un 7-0 che ha l’effetto di sbloccare l’attacco. A chiudere il quarto è infatti una spettacolare schiacciata di Chinellato a campo aperto, nata da una palla rubata nella metà campo difensiva (14-16).

È ancora Montebelluna a strappare nel secondo periodo infilandosi tra le pieghe della difesa locale (14-21). Calgaro alza il quintetto inserendo Coppo, che trova subito 5 punti importanti (22-24). Con il contropiede di Contin, Padova riesce a impattare (24-24), anche se va in difficoltà sui cambi difensivi (24-27). Andreaus tiene in scia i padroni di casa con due triple e il viaggio in lunetta che vale il nuovo pareggio (32-32). Poi ci pensa Chinellato a portare avanti i suoi (34-32) e a servire un assist delizioso per il piazzato di Andreaus (36-32). Due bombe di Crivellotto e Jovancic, però, riportano sopra gli ospiti alla pausa lunga (36-38). 

Al rientro dall’intervallo, dopo una fase in cui agli arbitri sfugge la “maniglia”, il “Monte” passa a zona 2-3; Padova però non si lascia irretire facendo circolare la palla sul perimetro e mette la testa avanti (43-39). Si segna complessivamente poco su entrambi i lati del campo (45-41 al 25’). Chinellato tenta l’allungo (47-41), ma una tabellata da tre di Lenti Ceo ricuce lo strappo (47-46). Calgaro rimescola ancora le carte del quintetto, senza però individuare la chiave di volta e Montebelluna ne approfitta per sorpassare (47-49 e 50-53).  

All’inizio dell’ultimo quarto, la tripla di Tognon restituisce il vantaggio all’UBP (54-53), ma resta sempre un’impresa superare la difesa biancoblù (56-53). Ciononostante, Bruzzese chiude un break significativo (10-0), proprio quando i trevigiani ripropongono la zona (60-53). Un’altra bomba di Tognon vale il +8 (63-55) e poco dopo è ancora Bruzzese a realizzare il +11 (66-55). Sul tecnico fischiato a Jovancic (espulso) a 2’ dalla fine, Padova chiude i giochi timbrando i canestri della staffa con il libero Andreaus e il pregevole sottomano di Campiello (71-57) per poi raggiungere il massimo vantaggio con un altro tiro dalla lunga distanza di Tognon (74-57). Finisce 74-60 e il Guerriero può finalmente godersi la passerella con i tifosi del Pala Savio.  

 

GUERRIERO PADOVA – MONTELVINI MONTEBELLUNA 74-60

UNIONE BASKET PADOVA: Stavla n.e., Gamberoni n.e., Tognon 11, Chinellato 17, Scattolin, Contin 2, Borsetto, Coppo 6, Di Falco, Andreaus 17, Bruzzese Del Pozzo 10, Campiello 11. All. Calgaro. Ass. Garon.  

MONTEBELLUNA BASKET: Carretta n.e., Spinelli n.e., Morello n.e., Lenti Ceo 4, Jovancic 19, Pozzobon 10, Crivellotto 10, Cazzolato 7, Sacchet 10, Marcon. All. Novello. Ass. Zamuner e Parise.

Arbitri: Frigo di Montagnana (Pd) e Maculan di Padova.

Note: parziali: 14-16, 22-22 (36-38), 14-15 (50-53), 24-7 (74-60). Tiri liberi: Padova 14/19, Montebelluna 3/6. Tiri da due: Padova 18/47, Montebelluna 15/32. Tiri da tre: Padova 8/25, Montebelluna 9/28. Rimbalzi: Padova 47 (34+13), Montebelluna 38 (34+4). Fallo tecnico: Calgaro (6’) e Jovancic (39’). Fallo antisportivo: Jovancic (31’). Espulso: Jovancic (39’).

(foto Eleonora Pavan)

Unione Basket Padova su Facebook

Gruppo Unione Basket Padova