U18 Ecc., Coppa Italia: Petrarca alla prova del Futuro Pordenone Lunedì, ore 20, trasferta in Friuli per i bianconeri

da | Mag 13, 2019 | Gruppo Petrarca Basket, Home, Squadre Junior Maschile | 0 commenti

L’esordio contro l’Academy Leoncino è di quelli che infondono morale e speranza per un futuro roseo. Vittoria convincente perché la squadra, guidata dal vate Fabiano e da coach Garon, ha dato solo poco più 5 minuti alle speranze di Mestre. Tanto è durata la resistenza degli ospiti sotto le scorribande dei nostri portacolori, in special modo nella prima frazione di un eccellente Di Falco, che ha fatto vedere un repertorio completo di soluzioni offensive, e di un preciso Ragagnin dalla lunga distanza, che ha perforato la retina con tiri che per chi non lo conosce penserebbe a forzature fortunate, ma noi sappiamo di cosa è capace e sappiamo che il ragazzo tira meglio sotto pressione rispetto a quando ha spazio. Quindi, se è in giornata, e purtroppo per Mestre era una di quelle giornate, è veramente immarcabile. I lagunari ci hanno provato anche con le “brutte”, ma non è servito a nulla.

Se poi aggiungiamo un Bovo, che ha dato equilibrio alla difesa, contenendo Bisceglie e compagni e impedendo facili conclusioni, il gioco è fatto. Per lui, 7 punti, 8 rimbalzi e 6 assist. In evidenza anche Seck, che dopo un primo tempo interlocutorio si sblocca e porta a casa una perentoria doppia doppia da 24 punti e 10 rimbalzi. Buona prestazione per quello che tutti indicano come il futuro playmaker della prima squadra, uno Stavla che se mantiene le qualità messe in evidenza finora, seppur funzionando ancora un po’ a corrente alternata, diventerà un giocatore molto importante. E 10 punti all’attivo anche per il furetto dell’area Bruzzese che con la sua rapidità ha messo alle corde i difensori avversari.

La classifica, dopo le prime due giornate, vede al comando del girone un gruppone di tre squadre a 2 punti che sono Trieste, Ferrara, Mestre e Petrarca (Trieste e Petrarca con solo una partita giocata). Chiude Pordenone con 0 punti in due partite.

Spicca nella seconda giornata la vittoria in trasferta dei ragazzi triestini sull’ostico campo di Ferrara, che rende i friulani seri candidati al passaggio alla fase successiva.

Prossimo appuntamento per i nostri sarà lunedì 13 maggio (il giorno dopo la difficilissima trasferta in casa di Montebelluna, valevole quale ritorno del primo turno di playout della nostra prima squadra) e affronteremo il Futuro Insieme Pordenone in trasferta.

Forza ragazzi e forza Petrarca!

Daniele Bovo

 

PETRARCA PADOVA – LEONCINO MESTRE 95-73

PETRARCA BASKET PADOVA: Borsetto 5, Gamberoni, Bovo 7, Bruzzese 10, Di Falco 17, Scanferla L., Stavla 7, Seck 24, Scanferla A. 4, Ragagnin 21. All. Garon e Fabiano.

ACADEMY LEONCINO BASKET MESTRE: Musco 8, Buogo 14, Marcon, Bortoluzzi 12, Rossato 10, Marzaro, Bisceglie 15, Povelato 2, Galdiolo 12, Bettiolo n.e. All. Brion e Toffanin.

Arbitri: Bonetto di Cadoneghe (Pd) e Tullio di Padova.

Note: parziali: 30-20, 22-20 (52-40), 22-15 (74-55), 21-18 (95-73). Tiri liberi: Petrarca 18/25, Mestre 10/18.

Dona il 5 x 1000 !

Anche quest’anno è possibile destinare, con la dichiarazione dei redditi, il proprio 5 x 1000 dell‘IRPEF a sostegno del "non profit.
Ricorda che devolvere il tuo 5 x 1000 non ti costa nulla !

Il nostro codice fiscale è: 0 4 9 7 9 4 1 0 2 8 1

Petrarca Basket su Facebook

Gruppo Unione Basket Padova