[et_pb_section bb_built=”1″ admin_label=”Sezione” fullwidth=”off” specialty=”on” transparent_background=”off” allow_player_pause=”off” inner_shadow=”off” parallax=”off” parallax_method=”off” padding_mobile=”off” make_fullwidth=”on” use_custom_width=”off” width_unit=”on” make_equal=”off” use_custom_gutter=”off” parallax_1=”off” parallax_method_1=”off” parallax_2=”off” parallax_method_2=”off”][et_pb_column type=”5_6″ specialty_columns=”5″][et_pb_row_inner admin_label=”Riga”][et_pb_column_inner type=”4_4″ saved_specialty_column_type=”5_6″][et_pb_post_title admin_label=”Titolo del Post” title=”on” meta=”on” author=”on” date=”on” categories=”on” comments=”on” featured_image=”on” featured_placement=”below” parallax_effect=”on” parallax_method=”on” text_orientation=”left” text_color=”dark” text_background=”off” text_bg_color=”rgba(255,255,255,0.9)” module_bg_color=”rgba(255,255,255,0)” title_all_caps=”off” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” /][et_pb_text admin_label=”Testo” background_layout=”light” text_orientation=”left” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid”]

Domenica scorsa, la squadra di coach Giovanni Ricci si è recata presso la palestra Marsico a Venezia per affrontare la squadra dell’Alvisiana, nella quinta giornata del girone di Andata del campionato Under 16 Gold. Entrambe le formazioni sono giunte all’appuntamento a punteggio pieno e, quindi, animate dal desiderio di mantenere la propria imbattibilità, hanno dato vita ad un primo tempo acceso, ma equilibrato, che si è concluso con un lieve vantaggio dei patavini (14-17).

Nel secondo tempo, il livello agonistico si è alzato ulteriormente tanto che a 5.48 minuti il punteggio era ancora “pressoché” invariato (19-18 per i padovani) ma, da questo punto in poi, la musica è decisamente cambiata e la squadra di casa ha trovato la chiave di volta della partita iniziando dalla difesa, divenuta per i nostri impenetrabile, a cui si è aggiunta l’azione sempre più incisiva in attacco del 18 avversario. Abbiamo così assistito ad una sequenza di azioni improduttive in attacco da parte dei nostri puntualmente trasformatesi in contropiede avversario con realizzazione “spalle a canestro” e, per non farsi mancare nulla, una bella tripla finale. Per fortuna, Alvise non ci sta e piazza una tripla conclusiva a sottolineare la voglia di reagire, ma il divario finale è pesante: 23-9 e, sul -11 (37-26) i patavini vanno in spogliatoio a meditare.

Al rientro assistiamo ad una fiammata di reazione da parte di Federico che, in rapida successione, realizza un canestro una tripla e due tiri liberi e ci riporta a 6 punti di distacco ma purtroppo, poco dopo, esce gravato dal quarto fallo. A seguire un canestro di Elia e uno di Marco ci portano al culmine della rincorsa e, a -4 (41-37). La gara sembra ripresa, ma il meccanismo si inceppa nuovamente e le distanze si riallargano: il terzo periodo termina sul -7 (44-37).

Il quarto tempo, purtroppo, si svolge sulla falsariga del secondo: i nostri sotto pressione si innervosiscono e sbagliano ripetutamente anche quando le azioni sono ben costruite e manca solo la realizzazione, mentre i padroni di casa, con la mano ferma di chi ha l’inerzia del gioco dalla propria parte, piazzano un paio di triple “devastanti” e, sul finire, il “solito” numero 18 ci dà il colpo di grazia realizzando tre canestri perentori. I nostri non mollano fino alla fine (Marco e Fede “spendono” anche il quinto fallo ed escono dai giochi), ma ormai il divario è troppo pesante e il punteggio finale risulta fin troppo severo.

Come ci si aspettava la squadra veneziana si è rivelata un osso duro, fisicamente più dotata in termini di centimetri, tecnicamente preparata e dotata di molta grinta, ma resta anche l’impressione che se i nostri avessero mantenuto maggiore concentrazione e sbagliato qualcosa di meno forse il copione sarebbe potuto essere, almeno in parte, diverso.

Buon lavoro ai coach e ai ragazzi per capire cosa migliorare per giungere sempre più preparati ai prossimi impegni! Domani, ore 19.30, alla palestra di Ca’ Rasi ospiteremo la squadra del Jolly Santa Maria di Sala. Come sempre per concludere: “Petrarca-Insieme!!”

Gianni Curculacos

 

ALILAGUNA ALVISIANA VENEZIA – UNIONE BASKET PADOVA 67-49

UNIONE BASKET PADOVA: Calabretta 10, Lunardi 10, Palma 9, Schiavo 8, Bellinato 4, Paccagnella 4, Pirolo 3, Tessari 1, Carraro, Curculacos, Franceschi, Pittarello. All. Ricci. Ass. Fabiano.

Arbitri: Costantini e Poletto di Venezia.

Note: parziali: 14-17, 23-9 (37-26), 7-11 (44-37), 23-12 (67-49).

[/et_pb_text][/et_pb_column_inner][/et_pb_row_inner][/et_pb_column][et_pb_column type=”1_6″][et_pb_sidebar admin_label=”Barra Laterale” orientation=”right” area=”et_pb_widget_area_4″ background_layout=”light” remove_border=”off” /][/et_pb_column][/et_pb_section][et_pb_section bb_built=”1″ admin_label=”section”][et_pb_row admin_label=”row”][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section bb_built=”1″ admin_label=”section”][et_pb_row admin_label=”row”][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section bb_built=”1″ admin_label=”section”][et_pb_row admin_label=”row”][/et_pb_row][/et_pb_section]