Under 16 Eccellenza, il derby si colora ancora di bianconero Dopo Under 18, Under 15 e Under 15, un altro successo contro la Virtus

da | Nov 22, 2018 | Gruppo Petrarca Basket, Squadre Junior Maschile | 0 commenti

Derby, derby e ancora derby. Under 14 Elite, Under 15 Eccellenza, Under 16 Eccellenza e pure Under 18 Eccellenza, i derby a Padova hanno un solo colore, quello tutto nero del Petrarca. Mai come quest’anno, il basket nel settore giovanile a Padova parla una sola lingua, la lingua della programmazione tecnica e che paga oggi – ma non solo oggi, perché siamo sicuri anche nel futuro prossimo – i dividendi della lungimiranza, e procede sicura, tra mille difficoltà, diritta per la sua  strada, che vede nei nostri giovani il futuro del basket padovano.

La cronaca della partita si può esaurire ai primi 5’ dell’incontro tanto è durata l’opposizione in campo dei ragazzi di coach De Nicolao (per l’occasione fuori campo dato la squalifica) sostituito da coach Seno. Il nostro quintetto di partenza, scelto da coach Zanatta, è composto da Dia, Gaspari, Zocca, Curculacos e Marchesini. Partenza subito decisa dei nostri (10-3), che costringe la Virtus a correre ai ripari e chiamare timeout, che in effetti sortisce il suo effetto e fa rifiatare la squadra di casa. Ma la sensazione è che non appena il Petrarca metta il piede sull’acceleratore possa creare il divario. Infatti è ciò che accade, una serie di iniziative personali e corali fanno chiudere il quarto sopra di 7 (15-22).

Al rientro la musica non cambia: i padroni di casa provano a giocare sotto, ma lì comanda Dia e allora con la pressione sul portatore di palla da parte delle nostre guardie (Marchesini e Zocca) rubiamo molti palloni e ci involiamo in facili contropiedi. Oramai il gap allo scadere del quarto è  già di 20 punti (28-48). Al ritorno dall’intervallo lungo, assistiamo a una debole reazione della squadra di casa, ma dura poco perché subito, con estrema scioltezza, il Petrarca rimonta in sella alla gara e porta il divario sul +30. Nell’ultimo quarto c’è da segnalare il poco ragguardevole 1/8 dalla linea della carità dei nostri e tanti errori al tiro (anche semplici) dalla corta distanza. Tutto questo consente alla Virtus con orgoglio di vincere il quarto 10-6 e limitare il divario che assumeva dimensioni eccessive.

Da notare come sempre l’ottima prestazione dal punto di vista realizzativo da parte di “Gas” Andrea Gaspari (16 punti) per lui e un ottimo primo tempo del “Bomba” Nicola Bombardieri (15). Una prestazione che sposta gli equilibri da parte di “Mama” Mamoudou Dia (13 punti e mille rimbalzi) sia in difesa sia in attacco. Molto positiva la prestazione da parte di “Pizza” Alessandro Marchesini, una vera spina nel fianco per i portatori di palla della Virtus. Convincente “Curcu” Giorgio Curculacos che fornisce un ottimo apporto nel secondo tempo.

Domenica ci aspetta una lunga trasferta sul Garda per incontrare la XXL Pallacanestro Pescantina, attenzione massima e determinazione devono essere l’imperativo, per continuare la nostra marcia verso le qualificazioni alla seconda fase del campionato.

Forza Petrarca!

Daniele Bovo

 

VIRTUS PADOVA – PETRARCA PADOVA 49-74

VIRTUS PADOVA: Meroi, Fiore 4, Zanetti, Manzoni 12, Stecca 5, Cutrone 4, Fortin 6, Rosin 8, Kamewe 6, Pepato 2, Pezzetta, Rigato 2. All. Seno. Ass. Pittarello.

PETRARCA PADOVA: Marchesini 3, Bombardieri 15, Gaspari 16, Zocca 6, Mbengue 2, Basso 2, Bovo, Curculacos 8, Drignani 5, Desci, Dia 13, Allegro 4. All. Zanatta. Ass. Biondo e Garon.

Arbitri: Parisi e Ottoveggio di Padova.

Note: parziali: 15-22, 13-24 (28-46), 11-22 (39-68), 10-6 (49-74).

Dona il 5 x 1000 !

Anche quest’anno è possibile destinare, con la dichiarazione dei redditi, il proprio 5 x 1000 dell‘IRPEF a sostegno del "non profit.
Ricorda che devolvere il tuo 5 x 1000 non ti costa nulla !

Il nostro codice fiscale è: 0 4 9 7 9 4 1 0 2 8 1

Petrarca Basket su Facebook

Gruppo Unione Basket Padova