U16, Treviso ko e Petrarca capolista Sabato 10 novembre, ore 16.30, derby a Rubano con la Virtus

da | Nov 5, 2018 | Gruppo Petrarca Basket, Home, Squadre Junior Maschile | 0 commenti

Quinta giornata del campionato Under 16 Eccellenza del girone Veneto. Al Pala Gozzano si affrontano i nostri portacolori, guidati da coach Zanatta, e quelli della De’ Longhi Treviso per la vetta della classifica perché entrambe le formazioni sono ancora imbattute in campionato. Zanatta schiera il classico quintetto con Marchesini, Zocca, Gaspari, Curculacos e Dia. In casa Treviso si parte con Poser, Giaquinto, Ronca, Ruggiero e Buzzavo.

Come ci si poteva aspettare dalle prime battute si intuisce che sarà facile, infatti più che un incontro di basket sembra una partita a scacchi. Si vede che i coach hanno studiato bene gli avversari e cercano di neutralizzare il gioco alla fonte. Ma in questo tatticismo iniziale prevale il maggior tasso tecnico della formazione locale, che chiude la prima frazione di gioco in vantaggio di 8 punti (23-15). Treviso prova ad alzare il livello difensivo e nel secondo quarto a tratti ci riesce impedendo che i petrarchini prendano il largo limitando il passivo del secondo quarto a soli 16 punti subiti. Spina nel fianco della nostra formazione rimangono Poser e Buzzavo che mettono alla luce alcune nostre lente chiusure difensive. Per nostra fortuna nostra gli azzurri trevigiani hanno le polveri bagnate in attacco, sbagliando facili conclusioni dalla media e segnando solo 12 punti. All’intervallo lungo si va negli spogliatoi sul punteggio di 39-17.

Nella terza frazione il match si fa se possibile ancora più tattico: prevalgono più le difese (e gli errori), il vantaggio acquisto nel primo quarto ci consente di tenere sotto controllo i tentativi avversari e mantenere le distanze pressoché invariate. Ma nell’ultimo quarto viene fuori tutta la differenza tra le due formazioni con l’aumento della pressione difensiva da parte dei nostri (solo 7 i punti concessi nel quarto) e riusciamo a mettere il punto esclamativo su questa contesa restando in cima alla classifica.

Buona la partita di Andrea Zocca che con le sue penetrazioni in area avversaria e un ottimo tiro dalla media dà la spinta alla squadra. Contributo fondamentale nel secondo tempo anche per Marchesini che difensivamente ruba molti palloni e vola in contropiede, rapido di mani e di testa. Altrettanto buone le prestazioni di Andrea Gaspari e Nicola Bombardieri (un po’ troppo falloso con ben 4 violazioni di passi a suo carico).

Dopo una prestazione di tale livello, se vogliamo trovare il pelo nell’uovo, forse ci sono state ben 18 palle perse che contro avversari in miglior giornata possono crearci seri problemi. Per quanto riguarda Treviso, oltre ai già citati Poser e Buzzavo, bene dalla distanza anche Tonon che con 2 triple consecutive ha tenuto i suoi a galla nel terzo periodo.

La partita di questa settimana non ha bisogno di presentazioni, infatti andiamo a trovare i cugini della Virtus: la partita è aperta a qualsiasi pronostico dato che in palio non c’è la supremazia in classifica (virtussini lontani, con già 2 sconfitte al passivo), ma una sfida sempre sentita dal punto di vista emotivo. Quindi attenzione ragazzi, e diamo sempre il massimo.

Forza Petrarca!

Daniele Bovo

 

PETRARCA PADOVA – DE’ LONGHI TREVISO 72-48

PETRARCA BASKET PADOVA: Marchesini 13, Bombardieri 12, Gaspari 12, Zocca 13, Mbengue 1, Basso 6, Bovo 1, Curculacos 7, Drignani, Desci, Dia 6, Allegro 1. All. Zanatta. Ass. Biondo e Garon.

Arbitri: Nalesso di Piazzola sul Brenta (Pd) e Negrari di Selvazzano Dentro (Pd).

Note: parziali: 23-15, 16-12 (39-27), 17-14 (56-41), 16 -7 (72-48).

Unione Basket Padova su Facebook

Gruppo Unione Basket Padova