[et_pb_section bb_built=”1″ admin_label=”Sezione” fullwidth=”off” specialty=”on” transparent_background=”off” allow_player_pause=”off” inner_shadow=”off” parallax=”off” parallax_method=”off” padding_mobile=”off” make_fullwidth=”on” use_custom_width=”off” width_unit=”on” make_equal=”off” use_custom_gutter=”off” parallax_1=”off” parallax_method_1=”off” parallax_2=”off” parallax_method_2=”off”][et_pb_column type=”5_6″ specialty_columns=”5″][et_pb_row_inner admin_label=”Riga”][et_pb_column_inner type=”4_4″ saved_specialty_column_type=”5_6″][et_pb_post_title admin_label=”Titolo del Post” title=”on” meta=”on” author=”on” date=”on” categories=”on” comments=”on” featured_image=”on” featured_placement=”below” parallax_effect=”on” parallax_method=”on” text_orientation=”left” text_color=”dark” text_background=”off” text_bg_color=”rgba(255,255,255,0.9)” module_bg_color=”rgba(255,255,255,0)” title_all_caps=”off” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” /][et_pb_text admin_label=”Testo” background_layout=”light” text_orientation=”left” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid”]

Partita incandescente quella disputata nel catino di Mirano, almeno fino al momento in cui le “guerriere” non decidono di piazzare la zampata vincente, lasciando tramortite le avversarie. Si parte con Mirano, che si conferma squadra in ripresa e che vuole bissare la vittoria ottenuta nel precedente turno contro la Ginnastica Triestina.

Rispondiamo all’inizio veemente delle avversarie (in evidenza soprattutto Zizola) e potremmo condurre la partita fin dall’inizio, se non fosse per percentuali insufficienti al tiro. Serviamo frequentemente “Betty” Mario, che lavora bene contro le lunghe avversarie procurandosi diversi tiri liberi, purtroppo non sfruttati opportunamente. I nostri errori tengono in partita Mirano: vinciamo il primo quarto di soli tre punti (16-19), nonostante il gran numero di conclusioni.

Il secondo quarto si disputa in un palazzetto “caldo” a causa di alcuni fischi arbitrali ritenuti ingiustamente sfavorevoli alla squadra di casa. Il nervosismo porta anche a sanzionare la panchina di Mirano con due tecnici, che sfruttiamo positivamente e che contribuiscono a incrementare il vantaggio. Si giunge al riposo lungo sul (33-26) in nostro favore.

Ma è nel terzo quarto che, sistemando la difesa in cui alterniamo diverse situazioni tattiche, capaci di mettere in difficoltà Mirano, piazziamo l’allungo giusto, recuperando diverse palle e convertendole in contropiedi. Grazie alla velocità delle nostre guardie, in particolare di Colombo e Scaramuzza, prendiamo un cospicuo vantaggio: vinciamo 20-9 il terzo quarto portando il punteggio su un + 18 palindromo (35-53).

Nell’ultimo quarto controlliamo e gestiamo il vantaggio, sfruttando l’occasione per far giocare tutto il roster, e concedendo l’onore delle armi alle miranesi, che vincomo il parziale (14-12).

Continuiamo in tal modo la marcia verso i piani alti della classifica, avvicinando Rovigo e Oma Trieste, che ci precedono di 4 punti (entrambe con una partita in più) e contro cui ci giocheremo le nostre ambizioni di migliorare i risultati del girone di andata.

Michele Lotta

 

ONGARATO MIRANO – GUERRIERO CADELFA 49-65

PALLACANESTRO MIRANO: De Piccoli 2, Scattolin, Zizola 11, Novara 12, Tasca, Papa 3, Rampin 11, Vittiman. All. De Faveri.

PALLACANESTRO FEMMINILE CADELFA: Colombo 17, Scaramuzza 18, Pavan 2, Ferrari 4, Meneghello 2, Alfier, Regazzo 5, Minetto, Guennoun, Cognolato 9, Mario 8. All. Voltan. Ass. Lotta.

Arbitri: Berton di San Biagio di Callalta (Tv) e Vitale di Quarto d’Altino (Ve).

Note: parziali: 16-19, 10-14, 9-20, 14-12. Tiri liberi: Mirano 10/12, Cadelfa 13/22.

(foto Leandro Zampieri)

[/et_pb_text][/et_pb_column_inner][/et_pb_row_inner][/et_pb_column][et_pb_column type=”1_6″][et_pb_sidebar admin_label=”Barra Laterale” orientation=”right” area=”et_pb_widget_area_4″ background_layout=”light” remove_border=”off” /][/et_pb_column][/et_pb_section][et_pb_section bb_built=”1″ admin_label=”section”][et_pb_row admin_label=”row”][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section bb_built=”1″ admin_label=”section”][et_pb_row admin_label=”row”][/et_pb_row][/et_pb_section]